Ti trovi qui: Home -> Amministrazione trasparente D.Lgs. 33/2013 -> Bandi di concorso

Bandi di concorso

AddThis Stampa la pagina

Selezione per esami, per la copertura di n. 4 posti profili professionali:-Funzionario Avvocato cat. D3-Funzionari Tecnici cat. D1-Istruttore Direttivo Contabile cat.D1- riservati a soggetti appartenenti alle categorie di cui alla LEGGE 12/3/1999, N. 68

Consulta l'AVVISO Integrale e scarica il fac-simile di domanda per la partecipazione alla Selezione  per esami, per la copertura di n. 4 posti profili professionali:-Funzionario Avvocato cat. D3-Funzionari Tecnici cat. D1-Istruttore Direttivo Contabile cat.D1-  riservati a soggetti appartenenti alle categorie di cui alla LEGGE 12/3/1999, N. 68.

AVVISO INTEGRALE per assunzione soggetti di cui alla L.68/99

Allegato Bando per Concorso L.68/99 Funzionario Avvocato

Allegato Bando per concorso L.68/99 Istruttore Contabile

Allegato Bando per concorso L.68/99Funzionari Tecnici

Fac-simile di domanda per partecipazione Concorso L.68/99

Data Scadenza 9 ottobre 2016


Selezione pubblica per l'attivazione di n. 12 Borse di studio presso la struttura comunale

Si ribadisce che le domande di partecipazione devono essere prodotte entro i termini di cui al Bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 06/09/2016; saranno escluse tutte quelle pervenute prima di detta pubblicazione e oltre i termini.

Avviso

Facsimile domanda

Data Scadenza 6 ottobre 2016


Selezione pubblica, per esami, per la copertura di n. 2 posti categoria C1, riservato a soggetti appartenenti alle categorie di cui alla LEGGE 12/03/1999, N. 68

N. 1 profilo professionale di istruttore tecnico "Disegnatore CAD - Geometra"

Leggi l'avviso | Scarica modulo domanda

N. 1 profilo professionale di istruttore tecnico "Istruttore Informatico"

Leggi l'avviso | Scarica modulo domanda


AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL'INCARICO DIRIGENZIALE, A TEMPO PIENO DETERMINATO, FINO ALLA SCADENZA DEL MANDATO ELETTIVO DEL SINDACO IN CARICA E COMUNQUE NON OLTRE LA CONCLUSIONE DELLA PROCEDURA CONCORSUALE PER LA COPERTURA DEL POSTO A TEMPO INDETERMINATO GIA' IN CORSO, DI DIRIGENTE TECNICO DELLA V DIREZIONE "UTC" DEL COMUNE DI ACERRA, AI SENSI DELL'ART. 110, COMMA 1, D.LGS. N. 267/2000, E S.M.I.

Scarica l'avviso completo

 

Data Scadenza 2 gennaio 2015 - ore 12:00

 


AVVISI DI MOBILITA' VOLONTARIA TRA ENTI 

 
N.1 Dirigente amministrativo
determina   |  rinvio data colloquio
N.1 Categoria D - Area funzionale 1 - Profilo professionale Direttivo amministrativo
determina   |  rinvio data colloquio
N.1  Categoria: D - Area funzionale: 3 - Profilo professionale: Funzionario avvocato
determina   | rinvio data colloquio

Data Scadenza 29 dicembre 2014


AVVISO PUBBLICO

FINALIZZATO ALLA COSTITUZIONE DI UN ELENCO/SHORT LIST DI ESPERTI PER L'AFFIDAMENTO DI INCARICHI IN AFFIANCAMENTO ALL'UFFICIO PIU EUROPA CITTÀ DI ACERRA - PO FESR CAMPANIA 2007-2013 OBIETTIVO OPERATIVO 6.1

Scarica il Bando   |   scarica il modulo


AVVISO PUBBLICO

PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELL'ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE (O.I.V.)


IL SINDACO

Visto il D.Lgs. N°150/2009 "Attuazione della legge 4 marzo 2009 n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni";
Visto il vigente Regolamento sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi;
Visto il vigente Regolamento di istituzione dell'Organismo Indipendente di Valutazione;

RENDE NOTO

che occorre procedere al rinnovo dei componenti dell'Organo Indipendente di Valutazione della performance (O. I. V.), istituito con deliberazione di G.C. n.139 del 10.12.2010 il cui Regolamento è stato modificato ed integrato con deliberazione Commissariale n. 9 del 06.07.2011, organo collegiale composto da n. 3 esperti esterni all'Ente ed  in scadenza nel mese di settembre 2014.

Compiti dell'Organismo Indipendente di Valutazione

L'Organismo indipendente di valutazione della performance, esercita le seguenti funzioni previste dalla legge e dal vigente Regolamento comunale ed, in particolare, a titolo esemplificativo e non esaustivo:
a) monitora il funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità dei controlli interni ed elabora una relazione annuale sullo stato dello stesso;
b) comunica tempestivamente le criticità riscontrate ai competenti organi interni di governo ed amministrazione, nonché alla Corte dei conti, all'Ispettorato per la funzione pubblica e alla Commissione di cui all'articolo 13 del D.Lgs. n. 150/2009;
c) valida la Relazione sulla performance di cui all'articolo 10 del D.Lgs. n. 150/2009 e ne assicura la visibilità attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale dell'amministrazione;
d) garantisce la correttezza dei processi di misurazione e valutazione, nonché dell'utilizzo dei premi di cui al Titolo III del D.Lgs. n. 150/2009, secondo quanto previsto dal decreto legislativo n. 150/2009, dai contratti collettivi nazionali, dai contratti integrativi, dai regolamenti interni all'amministrazione, nel rispetto del principio di valorizzazione del merito e della professionalità;
e) propone, sulla base del sistema di cui all'articolo 7 del D.Lgs. n. 150/2009, al Sindaco, la valutazione annuale dei responsabili delle P.O. e l'attribuzione ad essi dei premi di cui al Titolo III del D.Lgs. n. 150/2009;
 f) è responsabile della corretta applicazione delle linee guida, delle metodologie e degli strumenti predisposti dalla Commissione di cui all'articolo 13 del D.Lgs. n. 150/2009;
g) promuove e attesta l'assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza e all'integrità;
h) verifica i risultati e le buone pratiche di promozione delle pari opportunità;
i) cura annualmente, sulla base di appositi modelli forniti dalla Commissione di cui all'articolo 13 del D.Lgs. n. 150/2009, previa definizione di appositi protocolli di collaborazione con l'ANCI, la realizzazione di indagini sul personale dipendente volte a rilevare il livello di benessere organizzativo e il grado di condivisione del sistema di valutazione nonché la rilevazione della valutazione del proprio superiore gerarchico da parte del personale, e ne riferisce alla medesima Commissione, i) fornisce la consulenza in materia di valutazione del personale;
j) sulla base dei livelli di performance attribuiti ai valutati, secondo il sistema di valutazione di cui al Titolo II del D.Lgs. n. 150/2009, compila una graduatoria delle valutazioni individuali del personale di P.O. e del rimanente personale;
k) fornisce indicazioni circa la stesura dei sistemi di valutazione di cui al D.Lgs. n. 150/2009;
l) sostituisce i servizi di controllo interno, comunque denominati, di cui al decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 286, ed esercita, in piena autonomia, le attività di cui al comma 4. Esercita, altresì, le attività di controllo strategico di cui all'art. 6, comma 1, del citato decreto legislativo n. 286 del 1999 e, riferisce, in proposito, direttamente all'organo di indirizzo politico amministrativo;
m) supporta la Giunta Comunale nell'attività di predisposizione delle direttive e degli obiettivi programmatici da attribuire ai Dirigenti attraverso la predisposizione di apposita relazione;
n) è deputato al Controllo di Gestione;
o) esegue ogni altro compito assegnato dalle leggi, statuti, regolamenti.
 
A) REQUISITI GENERALI
1) Cittadinanza
Possono essere nominati cittadini italiani e cittadini dell'Unione europea, in possesso dei requisiti di accesso alla qualifica dirigenziale di cui all'art.28 del d.lgs.n.165/2001 ss.mm. ii.
2) Equilibrio di genere
La scelta dei componenti deve essere tale da favorire il rispetto dell'equilibrio di genere.  Eventuali deroghe al suddetto principio possono essere ammesse solo se adeguatamente motivate.
3) Divieto di nomina
Ai sensi dell'art. 14, comma 8, del decreto Legislativo n. 150/2009, i componenti dell'OIV   non possono  essere nominati tra soggetti che rivestano incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali ovvero che abbiano rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni, ovvero che abbiano rivestito incarichi o cariche o che abbiano avuto simili rapporti nei tre anni precedenti la designazione. Non possono altresì essere nominati soggetti che abbiano cause di incompatibilità per lo svolgimento dell'incarico, rapporti di parentela con i componenti gli organi del Comune ed il personale dipendente, condanne penali e di procedimenti penali in corso, siano incorsi in provvedimenti di destituzione, di dispensa o di decadenza da impieghi presso amministrazioni pubbliche, oggetto di provvedimenti disciplinari irrogati od in corso di irrogazione da parte di Ordini professionali nel caso di iscrizione presso i medesimi.

B) REQUISITI ATTINENTI ALL'AREA DELLE CONOSCENZE
1) Titolo di studio
Il componente deve essere in possesso di diploma di laurea specialistica o di laurea quadriennale conseguita nel previgente ordinamento degli studi.
2) Tipologia del percorso formativo
 E' richiesta la laurea in scienze economiche e statistiche, giurisprudenza, scienze politiche, o ingegneria gestionale.
E' altresì richiesto un titolo di studio post-universitario in profili afferenti alle materie suddette nonché ai settori dell'organizzazione e del personale delle pubbliche amministrazioni, del management, della pianificazione e controllo di gestione, o della misurazione e valutazione delle performance. In alternativa al possesso di un titolo di studio post-universitario, è sufficiente il possesso dell'esperienza, prevista dal successivo paragrafo attinente l'area delle esperienze professionali.
3) Titoli valutabili
Sono valutabili i titoli di studio, nelle materie di cui sopra, conseguiti successivamente al diploma di laurea e rilasciati da istituti universitari italiani o stranieri o da primarie istituzioni formative pubbliche.
Sarà necessario distinguere, ai fini della ponderazione del titolo, tra titoli conseguiti all'esito di un percorso formativo di durata comunque superiore a quella annuale (dottorato di ricerca, master di II livello, corsi di specializzazione) e altri titoli di specializzazione.
4) Studi o stage all'estero.
E' valutabile, se afferente alle materie di cui sopra, un congruo periodo post-universitario di studi o di stage all'estero.

C) REQUISITI ATTINENTI ALL'AREA DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI.
Il componente deve essere in possesso di esperienza acquisita o presso pubbliche amministrazioni in qualifica dirigenziale per un periodo non inferiore a cinque anni,  o a seguito di incarichi dirigenziali o equiparati in amministrazioni pubbliche per analogo periodo, o  anche presso aziende private, nel campo del management, della pianificazione e controllo di gestione, dell'organizzazione e del personale, della misurazione e valutazione della performance e dei risultati, ovvero, in possesso di un'esperienza giuridico-organizzativa maturata anche in posizione di istituzionale autonomia e indipendenza.

D) REQUISITI ATTINENTI ALL'AREA DELLE CAPACITÀ
Il componente dovrà possedere capacità intellettuali, manageriali, relazionali. Dato il loro ruolo di promotori del miglioramento, dovranno dimostrare capacità di creare una visione condivisa e di promuovere diversi modi di lavorare, anche in gruppo, e avere un'appropriata cultura organizzativa che sia promotrice dei valori della trasparenza, integrità e del miglioramento continuo.
Le predette capacità e competenze specifiche sono accertate, oltre che dagli elementi desumibili dal curriculum, mediante un colloquio.

E) REQUISITO LINGUISTICO
I componenti devono avere una buona e comprovata conoscenza almeno della lingua inglese.
Se di cittadinanza non italiana, devono altresì possedere una buona e comprovata conoscenza della lingua italiana.
 
F) CONOSCENZE INFORMATICHE
I componenti devono avere buone e comprovate conoscenze tecnologiche di software, anche avanzate informatiche.

G) DURATA E COMPENSO
L'incarico, da svolgersi presso la sede della Casa Comunale, ha durata triennale, non rinnovabile, con decorrenza dalla data del conferimento.
Agli incaricati verrà corrisposto un compenso annuo, omnicomprensivo, esclusi i rimborsi spese, pari al compenso spettante ai revisori dei conti, al lordo delle ritenute di legge. Il compenso viene liquidato mensilmente e posticipatamente. L'incarico non determina l'instaurazione di alcun rapporto di lavoro subordinato.

PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

I soggetti interessati potranno presentare  istanza indirizzata al Sindaco del Comune di Acerra entro le ore 12.00 del  09 Settembre  2014.
La proposta di candidatura in carta libera, debitamente firmata in calce, con allegata fotocopia di documento di identità valido, indirizzata al Sindaco del Comune di Acerra, redatta utilizzando lo schema allegato, dovrà specificare i dati anagrafici, codice fiscale, residenza, indirizzo pec, recapito telefonico, la laurea posseduta ed essere corredata dal curriculum formativo e professionale, datato e firmato.
Il candidato dovrà predisporre ed allegare anche una relazione, di accompagnamento al curriculum, che esponga le competenze e le esperienze maturate, con particolare riferimento a quelle che ritenga maggiormente significative anche in relazione ai risultati ottenuti nonché l'attività e gli obiettivi che egli  ritenga che l'Organismo debba perseguire.
L'Amministrazione potrà sottoporre a verifica quanto dichiarato dal candidato o chiedere approfondimenti ed integrazioni.
La domanda deve pervenire con una delle seguenti modalità:
1) a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento al Comune di Acerra Ufficio Protocollo - Viale Della Democrazia n. 21, cap 80011 ACERRA, (NA) riportando OBBLIGATORIAMENTE, PENA L'ESCLUSIONE, sulla busta la dicitura: "contiene domanda per candidatura OIV".
A tal fine farà fede la data di spedizione comprovata dal timbro a data dell'Ufficio postale accettante, purché la domanda pervenga comunque al protocollo del Comune di Acerra entro e non oltre il termine massimo di 5 giorni dal termine di scadenza previsto nel presente avviso;
2) tramite casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) - intestata al candidato - al seguente indirizzo ufficiale del Comune di ACERRA:
protocollo@pec.comuneacerra.it (si ricorda che la Posta Elettronica Certificata assume valore legale solo se anche il mittente invia il messaggio da una casella certificata).
3) consegnata a mano all'ufficio protocollo Generale del Comune di Acerra, in Viale Della Democrazia n. 21 e la data di presentazione sia attestata dal timbro datario ivi apposto, esclusivamente nei seguenti giorni e orari: dal martedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.
Sulla busta, solo in caso di invio a mezzo raccomandata a.r., dovrà essere riportato OBBLIGATORIAMENTE, PENA L'ESCLUSIONE, la dicitura: "contiene domanda per candidatura OIV".
L'Amministrazione Comunale non assume alcuna responsabilità per il mancato ricevimento delle domande, per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, caso fortuito o forza maggiore.
L'Amministrazione si riserva la facoltà di revocare o modificare in tutto o in parte il presente avviso qualora ne ravvisasse l'opportunità per ragioni di pubblico interesse oppure di acquisire ulteriori candidature, qualora quelle pervenute risultassero insufficienti o inadeguate.
MOTIVI DI ESCLUSIONE
Oltre al mancato possesso dei requisiti previsti per l'accesso, costituisce motivo di esclusione dalla selezione:
a) la mancata indicazione del nome, cognome, residenza o domicilio;
b) la mancata indicazione della selezione a cui si intende partecipare;
c) invio della richiesta da una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) non intestata al candidato;
d) la presentazione o spedizione della domanda dopo il termine sopra indicato;
e) la mancata sottoscrizione della domanda;
f) la mancanza della fotocopia del documento di identità personale, allegato alla domanda;
g) l'eventuale mancata regolarizzazione o integrazione della domanda nel termine assegnato.

MODALITA' DI NOMINA
Acquisite le istanze il Sindaco determina i giorni in cui i candidati  richiedenti,  in possesso di tutti i requisiti previsti dal presente avviso, saranno invitati a sostenere il colloquio teso ad accertare le capacità e competenze specifiche.
L'interessato sarà chiamato ad illustrare, in apposito colloquio, la relazione di accompagnamento al curriculum, contenente le esperienze che ritenga significative anche in relazione ai risultati individuali ed aziendali ottenuti e invitato ad esporre l'attività e gli obiettivi che egli ritenga che l'Organismo debba perseguire.
A conclusione di tutti i colloqui il Sindaco individua e nomina i componenti dell'Organismo con provvedimento da pubblicare sul sito istituzionale dell''Ente.
La scelta dei componenti l'Organismo dovrà favorire il rispetto dell'equilibrio di genere e  non dà luogo alla formazione di graduatorie.
Il Sindaco, nell'atto di nomina, individua tra i componenti il Presidente, il quale rappresenta l'O.I.V., ne convoca le riunioni, ne stabilisce l'ordine del giorno e ne dirige i lavori.
Tutte le comunicazioni inerenti la presente procedura saranno pubblicate sul sito istituzionale del Comune
www.comune.acerra.na.it così come la nomina dell'OlV. Poiché tale pubblicazione sostituirà ogni comunicazione diretta agli interessati, sarà cura dei singoli candidati verificare sul sito internet le comunicazioni di inerenti la procedura in oggetto.
Con tale forma saranno resi noti altresì il luogo, la data e l'ora di effettuazione del colloquio. I candidati ammessi dovranno presentarsi al colloquio, senza ulteriore preavviso, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità. In sede di colloquio, la mancata presentazione di idoneo documento di riconoscimento comporterà l'esclusione dalla procedura.
I candidati che non si presenteranno nel luogo, data ed ora stabiliti, anche per motivi di forza maggiore, saranno considerati rinunciatari e verranno esclusi dalla procedura. I candidati non ammessi non riceveranno alcuna ulteriore comunicazione personale.

PUBBLICITA'
Il presente avviso è pubblicato all'albo pretorio on-line e sul sito internet del Comune di Acerra per 20 giorni consecutivi a decorrere dal giorno 20 Agosto 2014.
Tutti gli atti del procedimento di nomina sono pubblici.

PRIVACY
Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e ss.mm.ii. i dati forniti dai candidati saranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione della selezione e potranno essere trattati anche successivamente all'eventuale nomina per le finalità inerenti allo svolgimento dell'incarico.
Il Comune di Acerra garantisce la riservatezza e la protezione dei dati ricevuti.
Per ogni eventuale ulteriore chiarimento i candidati potranno rivolgersi al Servizio "Gestione Risorse Umane" del Comune di Acerra.

NORME FINALI
Per tutto quanto non previsto nel presente avviso, si fa riferimento al regolamento comunale in materia ed alla normativa vigente.
Ai sensi dell'art. 8 della L. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, si comunica che il Responsabile del procedimento è il dr. Francesco Annunziata Dirigente Direzione II Responsabile del Servizio "Gestione Risorse Umane".

Acerra,  13/08/2014

IL SINDACO
Raffaele LETTIERI

 

- Fac simile domanda di partecipazione


- Regolamento di funzionamento dell'Organismo Indipendente di Valutazione

 

I soggetti di cui all'elenco sotto riportato sono convocati il giorno 9 ottobre c.a. con inizio dalle ore 9.00 presso il Castello Baronale di Acerra - Piazza Castello - "Ufficio del Sindaco 2° piano" per sostenere il colloquio teso ad accertare le capacità e competenze specifiche per l'assolvimento dell'incarico in argomento.

- Elenco dei candidati

- Convocazione per colloquio

 

Il Responsabile del procedimento è il dr. Francesco Annunziata (Tel. 081/5219223 - 081/5219222 - 081/5219220)

Ultima modifica in data 25/03/2017

.
validita' HTML validita' CSS Bussola della Trasparenza Report
Versione testuale
 
Sito Istituzionale del Comune di Acerra | Note legali | Privacy | RSS| Credit | Statistiche sito | Risoluzione grafica consigliata:1024x768

Comune di Acerra, Viale della Democrazia, 21 - 80011 - Acerra (NA) - Codice Fiscale: 80103960631 - Partita IVA: 02926151214
Tel. (centralino): 081-5219111 , Fax Ufficio Protocollo: 081-5219002
E-mail: protocollo@comune.acerra.na.it - Posta Elettronica Certificata: protocollo@pec.comuneacerra.it